Glee 5×06 “Movin’ Out”

Avviso ai lettori: l’articolo contiene spoiler relativi alla quinta stagione

Azzeccatissima, piena di energia e ricca di numerose cover: queste sono le prime parole che mi vengono in mente quando mi viene chiesto di descrivere e giudicare il sesto episodio di questa stagione. Prima di tutto, ho davvero apprezzato la decisione di dedicare l’intero episodio a Billy Joel; è stata infatti la prima volta in questa stagione in cui una puntata è stata rivolta interamente alla produzione musicale di un singolo artista. Per ragioni di tempo, questa volta non parlerò nel dettaglio delle performance musicale, ma più in generale delle vicende raccontate e sviluppate all’interno dell’episodio. Chiunque preferisse in ogni caso una recensione delle cover di Billy Joel, non esiti a chiedere.

L’episodio ruota intorno alle scelte future di Sam e Blaine; il primo tenta di nascondere il fatto di non essere realmente interessato a frequentare il college, e dopo una chiacchierata con Rachel a New York, svela il suo vero sogno, una carriera come fotomodello. Rachel non esita ad aiutarlo, organizzando un photoshoot all’interno del suo appartamento, in modo da fornire a Sam materiale fotografico per il book da presentare a tutte le possibili agenzie. Una volta ottenuto un colloquio, Sam si presenta pieno di entusiasmo ma si sente dire che per intraprendere quella carriera è necessario che perda cinque chili in una settimana. Tra diete ferree e discorsi tra amici, decide finalmente di contattare altre agenzie, proponendosi di rifiutare offerte da chiunque voglia tentare di trasformarlo in una persona diversa.

Dall’altra parte abbiamo invece Blaine, ansioso per la sua audizione per entrare alla Nyada. La sua paura lo spinge addirittura a riconsiderare il suo futuro e i suoi sogni, arrivando quasi a rinunciare all’occasione offerta dal college, fino a quando un innamoratissimo Kurt non lo riporta con i piedi per terra. Un dettaglio inquietante che ho notato nelle scene svoltesi a New York si riferisce alla strana intesa che si inizia a percepire tra Rachel e Sam. Resto perplessa e in attesa di sapere se approfondiranno la cosa o la lasceranno cadere senza spiegazione (cosa che preferirei).

Nel frattempo, a Lima, l’intesa tra Ryder e Marley si rafforza; lei, sopravvissuta alla rottura con Jake, non si sente ancora pronta per iniziare subito a frequentare un altro ragazzo, ma Ryder ottiene una risposta positiva dopo essersi esibito sulle note di Billy Joel in aula canto. Il loro appuntamento va per il meglio, ma Ryder non si accorge di star correndo troppo, portando così Marley ad allontanarsi da lui. Jake, ritornato a comportarsi da perfetto donnaiolo qual è, mostrando però un lato diverso a tratti; ogni volta che vede Marley e Ryder insieme, infatti, si comporta in modo infantile e geloso, tornando subito dopo a seguire qualche ragazza che gli lanci uno sguardo languido.
Molto carino anche Artie nel suo tentativo di trovare un college nel quale Becky si trovi a suo agio e non venga discriminata, missione che completa con successo.

Questi sono gli eventi principali di cui mi sembrava fosse il caso parlare. Chiedo ancora scusa per non aver approfondito in alcun modo le performance musicali, purtroppo ho avuto poco tempo ultimamente a causa dell’università. Spero sia stato in ogni caso di vostro gradimento. Alla prossima!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...