Glee 5×12 “100”

Avviso a tutti i lettori: questo articolo contiene spoiler relativi alla quinta stagione.

Episodio attesissimo da tutti i fan di Glee, essendo di nome e di fatto il centesimo episodio della serie. Fin dall’inizio della quinta serie siamo stati sommersi da spoiler, cose dette a metà e altre lasciate palesemente intendere, e finalmente siamo arrivati alla messa in onda!
La storia si ricollega all’episodio precedente; le Nuove Direzioni, infatti, non avendo vinto le Nazionali, si trovano a dover dire addio al Glee Club e all’aula canto. Per dire ufficialmente addio al gruppo, William chiede a tutti gli “originali” di ritornare, e vediamo perciò di nuovo nell’aula personaggi come Rachel, Kurt, Santana, Mike, Brittany, Puck e Mercedes. Per onorare al meglio la fine delle Nuove Direzioni, il professore propone di rivisitare vecchie canzoni cantate da loro nel corso degli anni.

La prima esibizione è “Raise Your Glass”, cantata da tutti come un grande festeggiamento, accompagnata da un’ospite speciale, April, la finanziatrice dell’auditorium, tornata per cercare di garantire ai ragazzi un’ultima possibilità di far rimanere in piedi il club, fallita però alla grande. Dopo vediamo riunite Santana, Quinn e Brittany, la famosa Unholy Trinity, per esibirsi sulle note di “Toxic”, in una performance assolutamente piena di sensualità e sex appeal, proprio come loro.
Mentre tutti cantano spensieratamente, Mercedes e Rachel si ritrovano a sfidarsi sulle note di “Defying Gravity”, accompagnate da Kurt (che dimostra finalmente a tutti di poter raggiungere la nota più alta della canzone); il loro scopo è quello di dimostrare quale delle due abbia più talento e possa essere ritenuta una diva, chiedendo all’intero gruppo di votare per una di loro. Dopo l’ennesimo scontro con Santana, le due ragazze si convincono di essere ugualmente brave e piene di talento, convinzione dimostrata dalla votazione, che porta ad un pacifico pareggio.

Intanto Santana fa un tentativo per riportare Brittany, la sua ex-ragazza, ad essere di nuovo se stessa; Brittany infatti, dopo aver scoperto di essere un genio matematico, è sempre sommersa e tormentata da equazioni, teoremi e formule, dimenticando del tutto la sua passione per il ballo. Questo la porta infatti a temere di non essere più in grado di esibirsi nei passi di una volta, cosa che invece Santana smentirà, invitandola a danzare con lei, Mike e Jake sulle note di “Valerie”, in un’esibizione strepitosa che la porterà a credere di nuovo in se stessa. Talmente tanto che la ragazza arriverà a baciare Santana, dicendole che, per quanto la sua ragazza possa essere fantastica, non potrà mai darle quello che c’è stato tra loro due, ricordandole che per lei ci sarà sempre.

Dall’altra parte dell’aula canto vediamo una nuova coppia, Quinn con il suo nuovo fidanzato, compagno di studio all’università di Yale. Tirato, ricco e convinto che Quinn sia una ragazza perfetta dal passato cristallino, inconsapevole della sua passata gravidanza, il ragazzo non è visto di buon occhio da Puck, che si rende invece conto di provare ancora dei forti sentimenti per la sua ex-ragazza e madre di sua figlia. Dopo aver cantato per lei “Keep Holding On”, le confessa di amarla, cercando di ricordarle ciò che era davvero e convincendola a raccontare al suo ragazzo tutta la verità sul suo passato. La confessione non viene presa bene, portando a uno scontro tra lui e Puck, e alla rottura della coppia.
Trovandosi nello spogliatoio maschile di fronte alla maglia di Finn, Puck confessa a Quinn di sapere che lei è la sua anima gemella, dicendole che tutto ciò che deve fare è chiedergli di restare. Convinto che il silenzio della ragazza equivalga a un rifiuto, Puck abbandona lo spogliatoio, inseguito però da Quinn, che molto romanticamente gli chiede di restare, baciandolo nel corridoio.

Un’altra ospite inaspettata è Holly Holiday, che ai tempi della seconda stagione aveva sostituito il professor Schuester influenzato, e con cui in seguito aveva avuto una brevissima relazione. Assieme ad April e tutto il Glee Club si esibisce sulle note di “Happy”, coinvolgendo tutti sulle vivaci note della canzone.
L’episodio si conclude con la segreta promessa di April e Holly di fare di tutto per salvare il gruppo dalla sua fine.

Per prima cosa devo dire che questo episodio non si è proprio svolto come speravo; mi è piaciuta la decisione di focalizzarsi sui personaggi “originali” e su alcune performance particolarmente rappresentative. In ogni caso non è stata per niente male, anche se mi sarei aspettata qualcosina in più.
Questa volta è per me impossibile scegliere una sola performance preferita, essendo combattuta tra due: la prima è “Toxic”, che potete rivedere qui: https://www.youtube.com/watch?v=WVAvIcMaRK8 ; la seconda è la splendida esibizione di “Valerie”, che trovate a questo link: https://www.youtube.com/watch?v=hXraTtoqKXA

La prossima puntata sarà la seconda parte di questo episodio, e vedrà quindi sempre le Nuove Direzioni sulla scia dei ricordi e dell’addio all’aula canto. Potete già vedere il promo della puntata, intitolata “New Direction”, a questo link: https://www.youtube.com/watch?v=RN_1vF8cy_c
Alla prossima!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...