Tutto può cambiare

Ho deciso di scrivere questo post per chiunque si trovi in un momento di difficoltà o delusione, per dimostrare come bisogni sempre avere fiducia. Faccio una piccola premessa che chiarirà alcune cose: di solito, per evitare di trovarmi senza idee per il blog, tengo sempre di scorta un paio di articoli da poter pubblicare in caso di imprevisti o impossibilità di scriverne altri. Un mese fa ho scritto un breve post, e l’ho tenuto salvato sul mio computer convinta che l’avrei pubblicato la settimana seguente; non era un post allegro, anzi. Era un articolo in cui mi mostravo delusissima da me stessa e da tutte le terribili conseguenze delle mie azioni. Ogni settimana mi dicevo: “Pubblicalo questa volta”, e invece non lo pubblicavo mai, perchè di settimana in settimana le cose andavano migliorando sempre di più, e non avrebbe avuto senso postare qualcosa che non sarebbe più stato valido per il momento attuale. Ho così deciso di pubblicarlo oggi, per mostrarvi i miei pensieri un mese fa e quelli di adesso, per dimostrarvi che non è mai troppo tardi, tutto può ancora cambiare in meglio. Ecco perciò a voi ciò che ho scritto trenta giorni fa:

Qualche settimana fa ho guardato questo bellissimo video di Kandee Johnson, una grandissima Youtuber e un’ottima makeup artist; il video parlava di come lei creda che non ci sia mai bisogno di avere rimpianti, di nessun tipo. Durante l’intero video, lei dice che ogni mossa sbagliata, ogni decisione presa che ha portato errori e delusioni non è da rimpiangere, perché ogni scelta, ogni direzione, ci porta ad essere ciò che siamo adesso; senza quelle decisioni, non saremmo noi stessi, non saremmo ciò che siamo oggi, in questo preciso momento. Non saremmo persone migliori che acquisiscono esperienze e migliorano giorno dopo giorno.

Ho adorato il suo video e il messaggio che ha condiviso con tutti, ma nonostante le magnifiche cose da lei dette, continuavo a ripetermi dentro di me: “i tuoi errori invece li devi rimpiangere. Ti sei infilata tu in questo casino, è colpa tua, e se non l’avessi fatto ora saresti molto più felice”. Leggendo i commenti al video, ho trovato moltissime persone che scrivevano di come apprezzassero le parole di Kandee ma di come non potessero fare a meno di pensare a quanto la loro vita sarebbe stata diversa se non avessero commesso le scelte sbagliate. E Kandee molto dolcemente rispondeva a tutti, dicendo che invece sono proprio quelle scelte ad averli plasmati e ad averli fatti diventare ciò che sono ora.

Pur continuando ad adorare ciò che lei rispondeva, il mio cervello non si zittiva. Insomma, come posso pretendere di non avere rimpianti quando ormai essi sono praticamente tutto ciò che occupa i miei pensieri da mesi? Ho sprecato la mia vita a partire da Marzo di quest’anno, ho tralasciato gli studi e l’impegno universitario per dedicare più tempo e dedizione al blog e al rapporto con il mio fidanzato. Un comportamento del genere me lo potrei aspettare da ragazzine immature del liceo, non da una ventenne che ha sempre dato il massimo nello studio. E così adesso mi trovo con tantissimi esami arretrati, bloccata al primo anno perché non ho raggiunto il numero di crediti necessari a passare all’anno successivo e senza il permesso di frequentare i corsi del secondo anno. Vedo tutte le persone con cui ho frequentato l’anno scorso andare avanti, contenti dei loro successi, e io resto qui, bloccata, a chiedermi non dove ho sbagliato, ma perché ho sbagliato. Mi sono comportata in modo stupido e immaturo, come non ho mai fatto prima, e non me ne sono mai pentita tanto quanto oggi.

Con il senno di poi, rileggere queste parole mi mette i brividi. Chiunque tenga un diario e ci scriva regolarmente capirà come mi sento: è come quando si sfogliano vecchi pensieri scritti tempo prima e ci si renda conto di quante cose siano cambiate, magari anche in un breve lasso di tempo. Ora sono ufficialmente al secondo anno di università, con la possibilità di frequentare e sostenere esami per quest’anno accademico, e ne sono felicissima. Questo non vuol dire che non mi preoccupi più per gli esami arretrati, anzi. Dovrò impegnarmi al massimo e darci dentro, ma questi cambiamenti mi hanno dimostrato come, anche quando la più piccola speranza sembri perduta e si creda di aver rovinato tutto, qualcosa può migliorare e aiutarvi.

Spero che questo articolo abbia fatto capire a chiunque si senta intrappolato dai propri errori che c’è sempre una via di uscita, un metodo per rimediare in modo efficace ai propri sbagli, che sono ciò che ci rendono le persone che siamo proprio in questo istante. Per vedere il video di Kandee Johnson menzionato in precedenza, cliccate qui:

Alla prossima!

“Bits and Pieces” è adesso su numerosi social network; potete trovare il profilo del blog ai seguenti link:
– Twitter: https://twitter.com/bitsandpieceswp
– Instagram: http://instagram.com/bitsandpieceswp
– Pinterest: http://www.pinterest.com/bitsandpieceswp
– Tumblr: http://bitsandpieceswp.tumblr.com/
Per richieste private o collaborazioni, il blog ha adesso un suo indirizzo e-mail: bitsandpieceswordpress@gmail.com

bicycle

Annunci

2 risposte a “Tutto può cambiare

  1. Mai arrendersi! Sono d’accordo con tutto quello che hai scritto… Io ho smesso di scrivere il mio blog perchè ogni volta che mi succedeva qualcosa di brutto scrivevo sul mio diario personale, e questo capitava all’incirca tutti i giorni. Adesso mi sento più positiva e rileggere i pensieri di questi ultimi mesi mi fa rabbrividire, in più mi chiedo: “sono stata davvero io a scrivere queste cose? A trattarmi così male? A deprimermi per ogni piccola cosa?”. La potenza della scrittura, però, sta anche in questo: di solito scrivere su carta (o blog :D) le proprie emozioni, aiuta a ridimensionarle, a darci un po’ di sollievo. In ogni caso sono rimasta indietro con i tuoi post, mi rimetto subito in pari! Questo dovevo assolutamente commentarlo 😀

    Piace a 1 persona

    • Grazie mille per il tuo parere 🙂 sono d’accordissimo, le parole scritte sono un ottimo modo per vedere come si è cambiati e avere un’attitudine più positiva nei confronti della vita. Mille grazie per il tuo interesse! 😉

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...