Il potere di un bacio

Gli sguardi si incrociano per un momento, lo stesso pensiero passa per la mente di entrambi. Può anche capitare che uno dei due faccia un timido sorriso, e poi tutto inizia. Le teste cominciano ad avvicinarsi, gli occhi si socchiudono lentamente mentre le labbra si aprono pian piano. Attimo dopo attimo, il momento si avvicina sempre di più, fino a quando avviene il contatto: quando le labbra iniziano a sfiorarsi, lentamente, avviene qualcosa di magico. Sta tutto nel segreto dei baci.

Un bacio può fare meraviglie se entrambe le persone coinvolte dedicano a quel momento il loro 100%; questo vuol dire che testa, cuore e corpo devono essere focalizzati su ciò che sta succedendo e ciò che si vuole trasmettere all’altro. All’inizio di una qualunque relazione, è abbastanza facile dare il 100% durante i baci: tutto è nuovo, emozionante e le farfalle nello stomaco non smettono di svolazzare. Ma quando un rapporto si prolunga per anni, non è sempre così. Capita a tutti di dare baci frettolosi, per abitudine, senza soffermarsi  a pensare. Dare se stessi durante un’effusione non significa rimanere ore con le labbra unite, o lanciarsi in una sessione di igiene dentale sul partner, ma semplicemente essere presenti nel momento, per quanto breve possa essere.

Dopo due anni di relazione, ritengo che il bacio in una coppia sia tra i gesti più importanti e fondamentali, e rappresenta tutto l’amore e l’affetto reciproco. Ed è unico ciò che un semplice bacio può fare: può distrarre la mente da pensieri negativi, rilasciare emozioni di felicità e soddisfazione, rallegrare una giornata, essere il perfetto preludio al fare l’amore. Questi sono solo alcuni dei magnifici poteri di un bacio.

La prossima volta che baciate la vostra dolce metà, siate presenti nel momento. Vivete quell’attimo, ogni secondo, sia che lo scambio sia breve e dolce che intenso e passionale. Pensate a ciò che state facendo in quel momento, concentrate tutti i vostri pensieri sull’amore che provate per quella persona e cercate di trasmetterlo con gesti che possono andare oltre al bacio, con le mani (le carezze si piazzano al secondo posto dopo i baci) e il linguaggio del corpo. Ogni effusione dovrebbe essere un romantico scambio d’amore, per ricordare al partner (e talvolta a se stessi), ciò che si prova per l’altro. Baciate il più possibile e amate senza limiti, non c’è cosa più bella nell’intero Universo.


Questo è il mio centesimo articolo pubblicato sul blog; quando ho creato Bits and Pieces, più di un anno e mezzo fa, il mio primo post (che puoi leggere qui) parlava di amore puro e vero, nella sua unica essenza. Quando ho notato che il contatore degli articoli si avvicinava lentamente al numero cento, ho iniziato a pensare di scrivere qualcosa di speciale per l’occasione, qualcosa che potesse essere profondamente legato al mio primo articolo, su una tematica simile: i baci. Dedico questo articolo, e tutti i traguardi raggiunti con il blog prima di questo, al mio ragazzo, Christian. Senza di te non avrei l’ispirazione per scrivere, sei il mio carburante e la mia forza. Ti amo.


“Bits and Pieces” è adesso su numerosi social network; potete trovare il profilo del blog ai seguenti link:
Twitter
Instagram
Pinterest
Tumblr
Google+
Per richieste private o collaborazioni, il blog ha adesso un suo indirizzo e-mail: bitsandpieceswordpress@gmail.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...