Castle 7 – Review Generale

Avviso a tutti i lettori: questo articolo contiene spoiler relativi alla settima stagione di Castle.

Ciao a tutti, anche oggi è tempo di parlare di serie tv. Come sapete, dopo la mia esperienza con le recensioni di Glee, ho ormai rinunciato a recensire show televisivi puntata per puntata, postando il relativo articolo il giorno successivo a quello della messa in onda. Questa struttura di recensioni si è dimostrata molto efficace per il blog dal punto di vista delle visite, portandomi però a scrivere articoli frettolosamente, creandomi ansie e pressioni inutili. Nonostante io abbia abbandonato questo tipo di review, ho sempre mantenuto un forte interesse nel parlarvi delle mie serie tv preferite; è per questo che ho preferito scegliere un formato diverso di articolo, nel quale parlare più in generale dell’intera stagione, delle mie aspettative più o meno soddisfatte e dei miei pensieri relativi alla struttura e gestione della sceneggiatura. Questo mese tocca alla settima stagione di Castle, serie poliziesca della ABC; se siete fan dello show o volete solo saperne di più, proseguite con la lettura!

Castle 7 - ABC - Kate Beckett e Richard Castle (Stana Katic e Nathan Fillion)Castle è un telefilm poliziesco che vede Richard Castle, scrittore di gialli di successo, e Kate Beckett, detective della Polizia di New York, alle prese con omicidi, sparizioni e strani misteri, caso dopo caso. Solitamente, i singoli casi vengono risolti e archiviati nel corso di una singola puntata, passando poi a un diverso omicidio, ma ogni tanto capita che qualche episodio resti “incompiuto” e venga distribuito e risolto nel corso di più puntate attraverso le varie stagioni, creando suspense e attesa. Non è solo questo però che ci fa amare Castle; ciò che ci porta a seguire con interesse questa serie tv è la formula vincente che unisce i casi da risolvere al distretto di polizia alla vita privata di Rick e Kate, tra matrimoni, umorismo, sesso, famiglie, progetti per il futuro e molto altro.

Ho scelto, secondo quello che ormai sembra essere diventato il mio stile di blogger, di parlare dei momenti che sono stati per me più significativi nel corso di quest’anno; tenete presente che si tratta di eventi del tutto soggettivi, e che i vostri potrebbero essere del tutto diversi dai miei.

La sparizione di Rick e il relativo mistero
La settima stagione, conclusasi a Maggio, si è aperta con grande attesa di tutti. La sesta si era infatti conclusa con un enorme dilemma: il matrimonio tra Kate e Rick non si era celebrato perché la macchina di Castle era stata trovata fuori strada, in fiamme, e non ci era dato sapere se l’uomo fosse ancora all’interno o meno. Castle 7 - ABC - Kate Beckett e Richard Castle (Stana Katic e Nathan Fillion)Dalle premesse di questo finale, l’attesa per la prima puntata della settima è stata moltissima. La serie è iniziata mostrandoci Kate disperata: Castle non era nel veicolo, ma viene dato per disperso per due mesi, fino a quando viene trovato su una barca alla deriva. Una volta fatto ritorno a casa, l’uomo non ricorda nulla degli ultimi due mesi, presenta una ferita da arma da fuoco ormai cicatrizzata e sembra una persona completamente diversa.

Nell’episodio successivo iniziamo a scoprire dettagli aggiuntivi, come il fatto che sia stato lo stesso Castle a chiedere a uno degli uomini coinvolti nell’operazione di rimuovere ogni suo ricordo degli ultimi due mesi. Ma perché chiedere una cosa del genere? Ce lo siamo chiesti per molti mesi, perché dopo i primi due episodi dedicati interamente al suo caso, non si è più tornati sull’argomento fino a uno degli ultimi, in cui tutto (o quasi) è stato risolto e spiegato. Se devo esprimere la mia opinione su come è stata spiegata l’intera situazione, devo confessare di essere rimasta molto delusa: sarebbe potuto essere stato trattato in modo diverso, mentre ho trovato quella puntata estremamente frettolosa, confusionaria e decisamente poco realistica. Ognuno ha le proprie idee, ma mi aspettavo molto di più. Spero in qualche modo che nella stagione successiva venga fatto ancora riferimento a questo caso, magari cercando di chiarire qualche particolare che ancora non sembra combaciare alla perfezione.

Il matrimonio di Kate e Rick (era ora!)
Castle 7 - ABC - Kate Beckett e Richard Castle (Stana Katic e Nathan Fillion)Dopo mille peripezie, cambi di programma, sparizioni e chi più ne ha, più ne metta, finalmente i nostri amati Caskett sono riusciti, nel corso di questa stagione, a sposarsi e a coronare il loro sogno. Mentre il matrimonio di per sé non mi è piaciuto molto, perché l’ho trovato troppo semplice e intimo, mi è piaciuta molto la puntata successiva, relativa alla luna di miele, dove viene ancora una volta dimostrato come quei due riescano a incappare in misteri e omicidi anche quando sono in vacanza.

La fine del Triplo Omicida (3XK)
Questa è stata probabilmente la mia parte preferita dell’intera stagione; per chi non lo sapesse, il Triplo Omicida è un serial killer a cui Kate e Rick danno la caccia da tantissimi anni, senza mai riuscire a fermarlo. La sua abilità principale è la grande mente, che gli permette di creare piani complicatissimi ma incredibilmente perfetti. Grazie all’aiuto di un chirurgo plastico sua partner e complice, il Triplo Omicida riesce a modificare il proprio aspetto fisico e quello di tutte le altre persone coinvolte nel suo piano. L’Odissea di questo serial killer è terminata con un doppio episodio da lasciare con il fiato sospeso, pieno di momenti di suspense e attesa, fino al grande momento finale della morte dell’uomo, incastrato da Castle secondo il suo stesso gioco mentale, agendo in modo da fargli credere esattamente l’opposto. Insomma, come avrete capito si tratta di una puntata (anzi, due) difficile da spiegare, e per capirla al meglio dovete per forza rivedere i vecchi episodi riguardanti il Triplo Omicida.

Kate abbandona il suo vecchio appartamento
Pur trattandosi di una singola scena, mi è piaciuta moltissimo per il modo in cui è stata gestita; essendo ormai sposata con Rick, non ha più senso per lei tenere un appartamento in cui non vivrà più, ed è così costretta a dirgli addio. Bellissimo e commovente il momento in cui incide nel legno le sue iniziali, KB, lasciando per sempre un ricordo di lei.

Castle diventa un detective privato
L’ultimo episodio prima della pausa natalizia aveva mostrato Castle cacciato dal distretto a causa di una violazione di un divieto che gli era stato imposto. Impossibilitato a tornare alla centrale per lavorare con Kate, Rick decide di seguire un corso per diventare detective privato e aprire un suo studio. Le cose non vanno però come lui desidererebbe, tra clienti che lo chiamano per risolvere sparizioni di animali o solo per avere un autografo; il tutto senza contare la rivalità tra lui e Kate quando si trovano a dover lavorare sullo stesso caso, senza poter in alcun modo scambiarsi informazioni o aiutarsi a vicenda.

Castle 7 - ABC - Kate Beckett e Richard Castle (Stana Katic e Nathan Fillion)Questi sono stati per me i momenti più significativi di quest’anno, quelli che hanno rappresentato qualcosa di importante, sia in positivo che in negativo. Giungo alla conclusione di questo articolo parlando del finale, ma prima è necessaria una breve premessa: se siete quel tipo di fan che segue su Internet ogni aggiornamento relativo alla vostra serie tv preferita, allora saprete anche tutto il caos che è stato creato verso aprile dal fatto che non si sapesse se i due attori protagonisti avrebbero rinnovato i rispettivi contratti per l’ottava stagione o meno. Il mistero sulla loro firma è rimasto fino all’ultimo momento, e quando è stato girato l’ultimo episodio, ancora non se ne sapeva nulla. Per questo motivo, gli sceneggiatori hanno dovuto modificare leggermente i loro piani, creando un episodio “jolly” che sarebbe andato bene sia nel caso in cui non ci fosse stata un’ottava stagione a seguire, e sia in caso si fosse invece proseguito.

Nell’episodio conclusivo abbiamo visto un mistero che ha perseguitato Castle fin dall’infanzia e la sua relativa risoluzione, in modo fin troppo breve e veloce a mio parere. Comprendo che non avrebbero potuto lasciare un finale “aperto” senza catturare l’assassino, perché in caso di mancanza dell’ottava stagione sarebbe stato un finale incompiuto, ma credo che avrebbero potuto gestirlo meglio. Castle 7 - ABC - Kate Beckett e Richard Castle (Stana Katic e Nathan Fillion)L’ho trovata una grande storia dal punto di vista dell’idea, e credo che se fosse stata sviluppata meglio e nel corso di più puntate sarebbe risultata meno frettolosa. Perché non riservare questo caso per un’ottava stagione, nel caso in cui si fosse firmato il contratto? In ogni caso, ho trovato l’ultima scena molto bella e dolce, con tutti i personaggi intorno a un tavolo a parlare di ciò che è per loro la loro amicizia e il loro rapporto; insomma, un bel finale “chiuso”, alternativo, senza colpi di scena (ma su quello non mi lamento. Come già detto prima, capisco le necessità e le difficoltà).

Quali sono perciò i miei pensieri conclusivi su questa stagione? Sinceramente, in generale mi aspettavo di più. Dopo una sesta stagione FAVOLOSA, prevedevo altrettanto dalla successiva, e sono stata invece delusa. Certo, moltissimi episodi sono stati belli, coinvolgenti e divertenti, ma la struttura generale della serie non mi è piaciuta molto, dandomi invece l’impressione che si stiano lentamente esaurendo le risorse. L’ottava serie ci sarà in ogni caso, i contratti dei protagonisti sono stati rinnovati; pensavo che avrebbero da subito annunciato che la prossima sarebbe stata la stagione conclusiva, mentre è stato invece comunicato che non sarà l’ultima. Davvero? Parliamo sul serio? Adoro Castle e mi è sempre piaciuto come show, ma credo che a volte ci sia bisogno di capire quando è il momento di fermarsi e fare altro, e per me questo è il momento. Magari l’ottava serie mi lascerà a bocca aperta e mi pentirò di queste parole, ma per il momento questo è il mio pensiero.

Chiedo scusa per questo lunghissimo articolo, e se siete fan di Castle fatemi sapere nei commenti quali sono stati i vostri pensieri relativi a questa settima stagione conclusasi da poco. Alla prossima!


“Bits and Pieces” è adesso su numerosi social network; potete trovare il profilo del blog ai seguenti link:
Twitter
Instagram
Pinterest
Tumblr
Google+

Per richieste private o collaborazioni, il blog ha adesso un suo indirizzo e-mail: bitsandpieceswordpress@gmail.com

Annunci

4 risposte a “Castle 7 – Review Generale

  1. Pingback: Castle 8 – Review Generale | Bits and Pieces

  2. Pingback: How To Get Away With Murder 2 – Review Generale | Bits and Pieces

  3. Pingback: Previously on: riassunto di metà stagione (Parte 1) | Bits and Pieces

  4. Pingback: Previously on… L’attesa è finita! | Bits and Pieces

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...