“Girl Online” di Zoe Sugg

Ciao a tutti e bentornati sul mio blog! Se avete letto il mio YouTube Spotlight del mese precedente su Zoe Sugg (lo trovate qui), sapevate che questa recensione era in arrivo. Girl Online Zoe SuggCome ho scritto lo scorso mese, infatti, Zoe Sugg è una delle YouTuber britanniche più famose al mondo, ed è riuscita a coronare uno dei suoi più grandi sogni: scrivere un romanzo. Nel novembre 2014, la ragazza ha infatti pubblicato il suo primo volume, “Girl Online”, che ha battuto nella prima giornata di vendite i record di “Harry Potter”. Scioccante, non è vero? Ovviamente, trattandosi della mia YouTuber preferita, non ho potuto fare a meno di acquistarlo e divorarlo nel corso dell’estate. Volete sapere di più su trama, personaggi e temi trattati? Continuate a leggere! 😉

“Girl Online” è un romanzo per ragazzi narrato in prima persona dalla protagonista, Penny Porter. Chi conosce Zoe attraverso i suoi video potrà notare come Penny abbia molte delle sue caratteristiche, proprio come altri personaggi hanno caratteri di alcuni suoi amici e parenti. Penny è una sedicenne estremamente goffa e impacciata, appassionata di fotografia; un giorno decide di aprire un blog anonimo su cui condividere le sue foto e i suoi pensieri. L’unico ad essere a conoscenza di questa sua piattaforma, su cui si fa chiamare per l’appunto “Girl Online”, è il suo migliore amico gay, Elliot.

Girl Online Zoe SuggPenny condivide tutto (o quasi) sul blog, aprendo il suo cuore ai lettori, protetta dall’anonimato. Un giorno sceglie di aprirsi ancora di più, parlando di un problema che la affligge da un anno a questa parte: una serie di attacchi di panico che ha iniziato a coglierla dal nulla da quando è stata coinvolta in un incidente stradale con i suoi genitori; gli attacchi di panico e di ansia non le permettono di vivere a pieno la sua vita, sentendosi invece sempre bloccata e impaurita. Dal nulla spunta però un’opportunità: sua mamma, che lavora come wedding planner a Brighton, riceve un’offerta per organizzare un matrimonio lussuoso a New York, pochi giorni prima di Natale.

Sulle prime l’idea terrorizza Penny: la prospettiva di prendere l’aereo, di trovarsi in una città enorme e sconosciuta le fa temere il peggio, ma decide di farsi forza e di vincere le sue paure. Girl Online Zoe SuggNon si aspetterebbe mai di scoprire quello che il destino ha in serbo per lei: nella Grande Mela, infatti, tra negozi vintage, alberghi sfarzosi e pranzi di Natale, conosce Noah, un ragazzo appassionato di musica che la affascina da subito e con cui stringe un legame immediato, come se si conoscessero da sempre. L’idillio, però, dura poco, e la situazione peggiora all’improvviso, fino a raggiungere l’impensabile: Penny infatti, non è l’unica ad avere un segreto. Quale sarà quello di Noah e come condizionerà il loro rapporto? Ma per sapere che cosa intendo dire, dovete leggere la storia per intero.

Parto dicendo che non credo che questo volume, per quanto ben scritto, sia un capolavoro. Non è il libro dell’anno e non è nemmeno un’opera d’arte; nonostante questo, è un romanzo leggero, per adolescenti, che tratta con bravura temi a volte dimenticati e lasciati da parte. Per questo, nonostante non lo trovi fantascientifico, posso affermare che è davvero un bel libro, scorrevole e facile da leggere. Per niente pesante, affronta comunque temi importanti,  come gli attacchi di panico e l’ansia, con l’esperienza di chi li prova in prima persona (Zoe, per l’appunto).

In quanto molto familiare con l’ansia e tutto ciò che comporta, ho trovato molto facile immedesimarsi nella protagonista e nell’autrice; il tema inoltre del blog anonimo e dell’amore sono entrambi a me cari e li trovo molto interessanti, tanto quanto il modo in cui sono stati raccontati. Un ultimo tema che viene messo in evidenza verso la fine del volume è quello dell’influenza che ognuno di noi può avere online sulle altre persone, tramite un post, un commento o un link condiviso. Questo aiuta a rendersi conto di come tante piccole azioni a cui non diamo peso possano invece fare una grande differenza, sia in positivo che in negativo.

Consiglio questo libro a lettori adolescenti, soprattutto a un pubblico femminile. Ne suggerisco in particolare la lettura a chi vuole approfondire i seguenti argomenti: attacchi di panico, amore a distanza, presenza online, bullismo online, gestione di un blog anonimo, fotografia, amicizia e poi a chi semplicemente cerca una lettura leggera con cui passare il tempo. Non lo consiglio invece a chi è alla ricerca di un romanzo impegnativo e profondo, perchè non è quello che state cercando, ve lo assicuro.

Girl Online on tour Zoe SuggIn generale, mi ritengo soddisfatta e contenta di averlo letto, soprattutto per uno dei consigli riguardanti la sconfitta del panico, contenuto all’interno della storia. Zoe è riuscita, con un romanzo per ragazzi, ad affrontare tematiche che vengono spesse ignorate a causa di tabù o mancanza di conoscenza.
Il 20 ottobre 2015 uscirà il seguito (che acquisterò sicuramente) dal titolo “Girl Online On Tour”. Potete acquistare “Girl Online”, edito in Italia da Mondadori, cliccando qui (il link è in italiano, ma io l’ho acquistato su Amazon in inglese), e pre-ordinare il seguito qui (per ora solo in lingua originale). Spero che questa recensione vi abbia interessato e magari spinto a leggere qualcosa di diverso dal solito. Alla prossima!


“Bits and Pieces” è adesso su numerosi social network; potete trovare il profilo del blog ai seguenti link:
Twitter
Instagram
Pinterest
Tumblr
Google+

Per richieste private o collaborazioni, il blog ha adesso un suo indirizzo e-mail: bitsandpieceswordpress@gmail.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...