Prodotto del Mese – Novembre 2015

Ciao a tutti e bentornati sul mio blog! Come avrete notato, ho saltato l’articolo programmato per la scorsa settimana sostituendolo con quello scritto di getto lo scorso weekend (lo potete leggere qui). Ero anche indecisa sulla pubblicazione di questo articolo, dal momento che non mi piace scrivere post quando non sono dell’umore giusto, ma gli ultimi tre giorni sono stati positivi e mi hanno dato la spinta giusta per tornare sul blog. Questo mese parliamo di un prodotto strabiliante di fascia media, la Maschera Viso Rigenerante della QC Terme. Se vi ricordate, avevo parlato dello scrub viso della stessa linea in un post precedente, che trovate qui. Proprio come lo scrub suo parente, anche questa maschera non mi ha delusa, vediamo un po’ perché!

La Maschera Rigenerante da me posseduta (e quasi terminata) si trova in un delizioso vasetto di vetro circolare con il tappo in legno. La confezione contiene 50 ml, ha un PAO di 10 mesi e costa 28€. Il prodotto è acquistabile sia nei centri QC Terme (trovate qui l’elenco completo) oppure direttamente online sul loro sito. Per alcune persone il prezzo potrebbe apparire eccessivo (tutto dipende dal vostro budget), ma io vi assicuro che, se ne avete le possibilità, ne vale veramente la pena!

Innanzitutto, cos’ha questa maschera di tanto speciale? Non ha parabeni ed è realizzata con prodotti naturali. Contiene come ingredienti principali l’argilla naturale, l’acqua termale e alfa-idrossiacidi che hanno lo scopo di ossigenare la pelle del viso, donando luminosità e benessere. Sul loro sito viene descritta come rigenerante, levigante e ossigenante, e vi posso assicurare che è proprio così. Inoltre, la ciliegina sulla torta è la deliziosa profumazione di Buddleja fiorita, una buonissima ma delicata essenza che resta sulla pelle anche dopo l’applicazione.

Qc terme maschera rigenerante buddlejaIl metodo di utilizzo consigliato è il seguente: stendere su viso e collo puliti, lasciare in posa almeno 10 minuti, risciacquare con acqua tiepida e infine applicare un velo di crema idratante. Il trattamento è consigliato almeno due volte a settimana. Io utilizzo questa maschera dopo aver usato lo scrub della stessa linea su viso e collo; una volta completata l’esfoliazione, lascio in posa la maschera per circa un quarto d’ora e quando la sciacquo la mia pelle è rigenerata! Non parlo di drastici cambiamenti visibili immediatamente, ma di una diversa sensazione al tatto, con una pelle più morbida, liscia ed elastica.

Mentre il cambiamento dal punto di vista della sensazione e dell’idratazione è immediata, col tempo si inizierà a notare anche un miglioramento visibile: le macchie della pelle inizieranno a schiarirsi e svanire, le cicatrici da acne saranno meno visibili e nel complesso il nostro viso risulterà più luminoso. Sfortunatamente, anche questa volta non ho l’inci per voi, avendo buttato la scatola tempo fa.

A chi consiglio l’acquisto di questa maschera? Soprattutto a chi ha una pelle problematica, con acne, macchie e cicatrici da brufoli, e desidera un prodotto che rigeneri il viso. Ne suggerisco l’utilizzo anche a chi ha la pelle secca o mista, mentre non so fino a che punto sarebbe adatta alle pelli grasse. Detto ciò, un elemento essenziale perché questa maschera faccia quello che promette è prendersi cura del proprio viso anche con altri prodotti e uno stile di vita sano, senza affidarsi completamente a un qualunque prodotto “miracoloso”. Spero che questa recensione vi sia piaciuta e magari vi abbia fornito un’idea regalo interessante per qualche vostra conoscenza che avrebbe bisogno di un prodotto del genere 😉 Alla prossima!


Sorpresa! Se avete letto fino a questo punto siete pronti per l’annuncio speciale! Il blog rifarà #Bitsmas come l’anno scorso! Se siete nuovi su questa piattaforma, potete leggere tutti i dettagli su quest’iniziativa cliccando qui. In breve, si tratta di una sfida natalizia che consiste nel pubblicare una foto al giorno dal 1 al 31 Dicembre su uno dei seguenti social network: Twitter, Instagram o Tumblr.

Ogni foto dovrà rappresentare qualcosa (oggetti, momenti o persone) che apprezzate del Natale e di questo periodo dell’anno; questo motivo dovrà essere anche spiegato nella descrizione di ogni immagine, insieme all’hashtag #Bitsmas. L’ultima cosa da fare è taggare l’account del blog in ogni singola foto che pubblicate (qui sotto trovate tutti i miei link). A metà gennaio, proprio come l’anno scorso, pubblicherò una galleria contenente le migliori immagini pubblicate da me e dagli altri partecipanti nel corso della sfida.

Se avete bisogno di ulteriori informazioni cliccate qui oppure scrivetemi in privato se avete domande o richieste particolari. Buon Bitsmas a tutti!


“Bits and Pieces” è adesso su numerosi social network; potete trovare il profilo del blog ai seguenti link:
Twitter
Instagram
Pinterest
Tumblr
Google+

Per richieste private o collaborazioni, il blog ha adesso un suo indirizzo e-mail: bitsandpieceswordpress@gmail.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...