Come organizzo la mia scrivania

L’organizzazione è una delle mie più grandi passioni, ma per ora non ne ho parlato molto spesso sul blog. Potete trovarne qualche accenno qui, dove parlo di come organizzo e uso quotidianamente la mia agenda oppure leggere i miei articoli su Jennifer Ross e Alejandra Costello, due YouTuber che trattano di organizzazione e che mi hanno insegnato moltissime cose negli ultimi due-tre anni. Per me l’organizzazione è fondamentale, non solo da un punto di vista pratico e funzionale, ma perché è un po’ come una terapia; ogni volta che mi sento giù di morale (o peggio) so che organizzare qualcosa di piccolo, come un cassetto o uno scaffale, mi aiuterà a riflettere e chiarire i miei pensieri. Siete pronti a scoprire come organizzo la mia scrivania? Continuate a leggere!

Piccola premessa: l’organizzazione è un concetto molto relativo. Alcune persone potranno guardare le foto della mia scrivania e pensare che sia spoglia, altri invece penseranno magari che sia troppo affollata di oggetti. In qualunque caso, si tratta di un’opinione soggettiva; questo è quello che funziona per me in questo momento, con cui la mia produttività è al massimo. Sto cercando di adottare nel tempo una mentalità sempre più minimalista, tenendo solo le cose che utilizzo effettivamente, rinunciando a tutti quegli oggetti decorativi che mi danno ben poco dal punto di vista pratico. Ma anche questo è un lavoro in corso. Vi chiedo inoltre scusa se alcune foto sono un po’ scure, purtroppo da giorni regna il brutto tempo e la luce è quella che è; ho modificato le immagini il più possibile, portate pazienza.

Partiamo dalla presentazione della mia scrivania, che si trova nella camera che condivido con mia sorella, di fronte alla finestra. Quando sono seduta posso guardare fuori e la luce naturale ricade sulla superficie, mentre se rivolgessi la schiena alla finestra mi farei ombra, cosa che assolutamente non sopporto. A seconda delle giornate, trascorro a questa postazione un minimo di 2 ore al giorno fino a un massimo di 8-9 ore nei periodi di studio intenso.

organizzazione scrivania

Cominciamo da sinistra: qui potete vedere il mio monitor (larghissimo e perfetto per film e serie tv), un piccolo orologio e un minuscolo cassetto appoggiato sotto. Questo contenitore è per me fondamentale: al suo interno tengo, dal basso verso l’alto, il mio diario verde della gratitudine, un quadernetto arancione in cui appunto i progressi che sto facendo in varie aree della mia vita (magari ve ne parlerò più avanti) e il blocco maculato dove segno idee e sviluppi di diversi progetti a cui lavoro. Verso il fondo del cassetto ci sono poi due blocchi di foglietti adesivi colorati e un sacco di sticker, che utilizzo nella mia agenda o per decorare buste e biglietti di auguri.

Spostandoci a destra, dopo la mia cassa audio, troviamo la lampada, alla cui base ho creato una sorta di postazione cancelleria usando la base di una vecchia confezione di dolcetti: qui ho un sacco di foglietti adesivi di varie forme e colori, ognuno con la sua funzione e utilizzo specifico. Ho anche una gomma, un temperino (che non vedete perché nascosto da alcuni post it, la mia chiavetta USB e una piccola confezione di Nutella. Quest’ultima, ovviamente vuota, contiene elastici e cordini che mi servono ogni tanto per legare cavi, auricolari e cose del genere.

foto 5

Ancora più a destra troviamo una delle cose che mi rendono più felice: il mio organizer viola, regalatomi dai genitori del mio ragazzo due anni fa per Natale (pure loro sanno quanto io sia fanatica dell’organizzazione). Nella sezione più larga, verso il fondo, tengo: un paio di forbici, un astuccio rigido con cerniera, la mia amatissima agenda e due pennarelli di cui scoprirete tra poco l’utilizzo. Nella parte anteriore ho invece: un banale pacchetto di fazzoletti, un blocco di foglietti rigidi colorati, un bloc notes sul quale segno la lista della spesa, la mia tabella mensile di allenamento, il minuscolo bloc notes viola su cui appunto i workout giornalieri e i foglietti adesivi più grandi, che uso una volta al mese quando programmo le pubblicazioni dei miei blog. Se non avessi questo organizer e il cassetto sotto il monitor, sarei sommersa da fogli e quadernetti, che, come avete capito, amo moltissimo.

organizer scrivania agenda bloc notes

A destra dell’organizer si trova questa coccinella porta memo, che utilizzo per mostrare una frase motivazionale. In questo momento c’è scritto “She believed she could so she did”, ma ogni tanto la cambio, a seconda della spinta e delle parole di cui ho bisogno. All’estremità della scrivania c’è poi la foto della mia gatta, in una cornice che ho fatto quando andavo alle scuole medie.

frase motivante cornice

Per concludere, il tappetino del mouse è uno dei miei elementi preferiti: è stato regalato a mia mamma per Natale, ma non sapendo che farsene e notando il mio entusiasmo, me l’ha lasciato. In pratica è un mouse pad su cui appuntare note, promemoria e to-do list, usando i pennarelli che avete visto prima nell’organizer. Cancellare le scritte è facilissimo, basta un fazzoletto. Anche qui, oltre a segnare ogni tanto le cose che mi devo ricordare, mi piace lasciare qualche frase per motivarmi; ultimamente mi piace moltissimo questa: “Be the change you want to see in the wold”. Come avrete capito, le frasi di ispirazione mi servono molto per mantenere alta la mia motivazione e produttività.

mouse pad cancellabile

La mia scrivania non termina qui, perché ha ancora cinque cassetti al di sotto, e presentarli qui sarebbe troppo lungo, servirebbe un articolo per ogni cassetto. Se siete interessati a scoprire cosa si nasconde al loro interno e come li ho organizzo, fatemelo sapere nei commenti e approfondirò l’argomento con molto piacere. E voi, come organizzate le vostre postazioni di lavoro? Alla prossima!


“Bits and Pieces” è su numerosi social network; potete trovare il profilo del blog ai seguenti link:

Twitter
Instagram
Pinterest
Tumblr
Google+

Per richieste o collaborazioni, il blog ha adesso un suo indirizzo e-mail: bitsandpieceswordpress@gmail.com

Non dimenticate che ho un altro blog, Gocce di Salute, dove parlo di alimentazione, fitness e uno stile di vita sano ed equilibrato. Venite a dare un’occhiata e iscrivetevi se siete interessati!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...