Cambiamenti per Bits and Pieces

Ciao a tutti e bentornati sul mio blog. Si sta avvicinando il terzo anniversario dall’apertura di Bits and Pieces e io mi trovo nel bel mezzo di una “crisi” editoriale. Quando ho aperto questo blog, avevo appena cominciato l’università e cercavo una piattaforma sulla quale pubblicare i miei pensieri e le mie esperienze. Ricordo che all’inizio pubblicavo tutto quanto dal mio cellulare, spostandomi poi al portatile dopo un paio di mesi. Il sito di WordPress era decisamente diverso, con un layout più vecchio e leggermente più complesso.

Clicca qui per saperne di più!

Annunci

Ansia sociale ad un matrimonio

Gente. Paura. Persone intorno a te.
Gente. Ansia. Non provare emozioni.

Cosa dico, ciao o salve? L’ho già vista in passato, chi è? Amore dimmi chi è , lo conosci? Come lo devo salutare, se l’ho già incontrato una volta e si offende? E se dico ciao ed è la prima volta e pensa che io sia maleducata? Se chiedono come sto, ricambio loro la domanda? Ma poi, perché si risponde sempre che va tutto bene quando non va bene nulla? Sorrisi, ciao come stai, chiedi di rimando ma nessuna risposta, forse un gesto o un sorriso. Ok non chiedere più, fino a quando si avvicina qualcuno, ricordi il volto ma non il nome e la parentela, discorsi brevi, inutili, vacanze insieme, università, progetti.

Clicca qui per saperne di più!

Che ridere quando…

Che ridere quando ti dicono che l’ansia passa quando ripeti la stessa azione che ti spaventa, più e più volte.

Nei miei panni di socio fobica, posso confermare che non è così. Se possibile, la sensazione peggiora volta dopo volta. 

Ma cosa devi fare di così spaventoso? Parlare in pubblico, sostenere un esame orale o presentarti a un colloquio di lavoro?

No, ordinare due pizze al telefono. Ah. Non andate via, giuro che sono normale. Forse. 

Sfida dei 90 giorni

Si arriva a un certo punto ad un limite. Ci si arriva spesso, magari non si riesce più ad uscirne o a superarlo. Mi è capitato sempre più spesso negli ultimi tre anni, in particolare negli ultimi sedici mesi. Arrivo ad un punto di rottura in cui non ce la faccio più, ho un profondo bisogno e desiderio di cambiamento assoluto, perciò mi ripropongono che le cose cambieranno una volta per tutte. Come va a finire? Che dopo qualche settimana, tutto va in malora. Che si tratti di mente, corpo o spirito, non riesco mai a portare a conclusione ciò che mi prometto.

Clicca qui per saperne di più!

Prodotto del Mese – Agosto 2016

Agosto è stato per me il mese del mare: ho trascorso per il secondo anno di fila una settimana a Viareggio con il mio fidanzato, passando dei momenti splendidi che non dimenticherò mai. Rispetto all’anno scorso, però, il mio peso ha oscillato su e giù, costringendomi ad acquistare un nuovo bikini prima della partenza. Ad essere totalmente sinceri, avrei avuto bisogno solo di acquistare il pezzo di sotto, dato che la dimensione del mio seno non è cambiata. Ma sapete com’è, dovevo creare un abbinamento di colore e onestamente l’altro che possedevo già non mi piaceva per niente. Per questo motivo, una settimana prima di partire, mi sono recata da Tezenis per fare acquisti. Vediamo insieme cosa ho comprato e come mi sono trovata ad indossarlo durante la mia vacanza!

Clicca qui per saperne di più!

Come trovare la motivazione

Purtroppo, la motivazione non si può trovare con un click o con del denaro: non la si trova su Google Maps, non la si acquista su Ebay e non la si ordina in nessun negozio. Nonostante sia così difficile da trovare (e trattenere), si tratta anche di una delle cose che più ci servono nella vita, ciò che ci spinge e ci da la forza per seguire sogni e progetti che desideriamo intensamente. Oggi scopriremo dove si trova la maggior fonte di ispirazione, come sfruttarla e in quale modo risalire dal peggio del peggio. Buona lettura!

Clicca per saperne di più!

Film o films? Social o socials?

Oggi dovrete sopportare un articolo un po’ diverso dal solito, ma che voglio scrivere da un po’ di tempo. Che cosa mi ha spinto a dedicarmi a questo (breve) post? Leggere cose del genere scritte e dette da blogger, webmaster, riviste, televisione e chi più ne ha, più ne metta:

“Condividete sui miei socials che trovate qui sotto”.

“Troverete tutto nei links in allegato”.

Clicca qui per saperne di più!

Prodotto del Mese – Luglio 2016

Ciao e tutti! Eccoci di nuovo qui per scoprire quale prodotto mi ha ammaliata nel corso di questo ultimo mese. Si tratta di qualcosa che non avrei probabilmente mai comprato se non fosse stato per una rappresentante del marchio che me ne ha gentilmente regalato un campione da provare. Sto parlando di un prodotto Weleda, nello specifico l’Olio Trattante alla Rosa mosqueta. La versione classica contiene 100 ml di olio e costa tra i 14 € e i 16 €, mentre questo campioncino di vetro è da 10 ml. Pronti a scoprire tutti i vantaggi di questo prodotto?

Clicca qui per saperne di più!