Archivi tag: Affrontare le paure

Sorpresa da me nel sorprendere te 

Qualche giorno fa ho avuto l’idea di sorprendere la persona che amo all’università. Ho programmato tutto nei dettagli, ma poi ho realizzato che per portarla a termine sarei dovuta uscire di casa. E per la prima volta dopo mesi, ho avuto una sincera voglia di farlo.

Ovviamente, quando si è trattato di uscire sul serio, mente e corpo erano profondamente contrari, ma ormai avevo deciso. Ho fatto la mia spesa, preparato i panini, preso il pullman. Sono scesa alla metro, ho caricato il nuovo abbonamento sulla tessera universitaria e da lì sono andata a piedi fino alla facoltà, in una ventina di minuti.

All’inizio tremavo, mani, gambe, tutto. Ma poi, camminando sul ponte pedonale sopra la ferrovia, mi sono detta: “Respira, sei qui, vedi le montagne innevate, va tutto bene”. E ogni volta che la mia mente ha pensato al “dopo”, l’ho riportata al presente. A questi passi.

Dopo il ponte, ancora una decina di minuti e sarei arrivata. Saltavo quando qualcuno spuntava dal nulla, ma stavo combattendo. Arrivata all’università, pur avendo ancora ansia, stavo meglio. Ho aspettato che lui uscisse da lezione, pigiata contro gente altrettanto pigiata tra persone che pigiavano. Ma è andato tutto bene, la sorpresa e i panini sono stati apprezzati, e abbiamo trascorso uno splendido pomeriggio insieme.    

   

 
Quello che più mi ha stupito è stato scoprire che, nel sorprendere lui, ho sorpreso me stessa. Sorpresa del mio sforzo, della mia paura e della mia lotta per sconfiggerla. Ed è solo l’inizio!   

Annunci