Archivi tag: Natale

Merry #Bitsmas!

Non pubblico su questo blog da oltre un mese, ma gli impegni sono veramente tanti e riesco a malapena a star dietro al mio blog principale. Bando alle ciance, sono ritornata per proporvi di partecipare ad un progetto che ho creato tre anni fa: #Bitsmas. Il nome natalizio di questo evento ricorda quello di questo blog, dato che ha avuto origine proprio su questa piattaforma. Si tratta di una specie di calendario dell’avvento virtuale, dove giorno per giorno sarete voi a mettere le finestrelle, in forma digitale. Volete spiegazioni più dettagliate? Continuate a leggere!

Continua a leggere

Annunci
Galleria

I migliori momenti #Bitsmas (2015)

Questa galleria contiene 30 immagini.

Proprio come l’anno scorso, dal 1 al 31 dicembre ho seguito la Bitsmas Christmas Challenge da me creata su Instagram e Twitter (potete scoprirne di più cliccando qui). E, sempre come in precedenza, ho scelto di comporre una galleria fotografica … Continua a leggere

Vota:

Christmas Bits – Playlist Spotify

Ciao a tutti e bentornati sul mio blog, oggi ci immergeremo ancora di più nello spirito natalizio! Ebbene sì, ammetto di essere una di quelle persone che a luglio inizia ad ascoltare canzoni di Natale, ma se invece vi sentite in vena di “Jingle Bell” solo nel mese di Dicembre, ho quello che fa per voi! Ho creato un profilo Spotify per il blog (capirete perché dal 2016) e raccolto tutte le mie canzoni natalizie preferite in una playlist che ho chiamato “Christmas Bits”. Se volete sapere quali canzoni ascolto in questo mese (ehm, in realtà da luglio) seguite il profilo del blog e la playlist, e canticchiamo tutti insieme allegramente! Per facilitarvi le cose, trovate direttamente l’elenco qui sotto, potete iniziare a riprodurlo proprio ora 😉

Clicca qui per saperne di più!

Idee regalo Natale 2015 (Seconda parte) – Sotto i 25 €

Ciao a tutti e bentornati sul mio blog! Oggi trattiamo la seconda parte della mia Gift Guide per il Natale 2015, il tutto rimanendo sotto un budget di 25 €. Se avete perso la prima parte e volete darle un’occhiata, la potete trovare qui. Come ho già specificato nell’articolo precedente, ogni oggetto è seguito da un link tramite il quale lo si può acquistare online, tenendo sempre presente che le spese di spedizione potrebbero portare la somma complessiva sopra i 25 € fissati. Nella prima parte abbiamo parlato di idee regalo nelle seguenti categorie: libri, tecnologia e oggetti per la casa; nella seconda parte affronteremo invece la bellezza e la cura del corpo, il fitness, gli accessori e i regali alternativi. Se siete interessati e pronti a farvi ispirare, proseguite con la lettura!

Clicca qui per saperne di più!

Idee regalo Natale 2015 (Prima parte) – Sotto i 25 €

Ciao a tutti e bentornati sul mio blog! Questo è il primo di una serie di articoli a tema natalizio che verranno pubblicati sempre a cadenza settimanale (+ un post bonus verso fine mese). Oggi apriamo le danze con la prima guida di idee regalo per questo Natale, diviso per categoria; in ogni gruppo potrete trovare da 3 a 5 idee per lui, per lei, oppure unisex. Le categorie da me riportate in questa prima parte saranno le seguenti: libri, tecnologia e oggetti per la casa. Per me è molto importante anche l’aspetto economico nel periodo natalizio, ed è per questo che mi sono assicurata che tutti questi oggetti fossero al di sotto dei 25 €; ogni idea regalo sarà seguita da un link tramite il quale potrete acquistare online l’oggetto in questione, tenete ovviamente conto del fatto che le spese di spedizione potrebbero far salire la somma oltre i 25 € del budget di partenza. Questa è la prima parte di due, ho deciso di dividerlo altrimenti sarebbe diventato veramente troppo lungo. La seconda parte uscirà verso la fine di questa settimana. Se avete già carta e penna in mano, pronti a compilare la vostra lista, non mi resta che augurarvi buona lettura!

Clicca qui per saperne di più!

Galleria

I migliori momenti #Bitsmas (2014)

Questa galleria contiene 32 immagini.

Come alcuni di voi sapranno, quest’anno ho creato la #Bitsmas Christmas Challenge, durata dal 1 al 31 dicembre; per saperne di più clicca qui. Insieme a me ha partecipato alla sfida il mio fidanzato, Christian Lombardo, tramite Instagram, il cui username … Continua a leggere

Vota:

#Bitsmas Christmas Challenge – 31 Momenti felici

Qualche settimana fa ho iniziato a programmare gli articoli che avrei pubblicato nel mese di dicembre, rimanendo intenzionata a pubblicare uno speciale di Natale. All’inizio pensavo di strutturare il post come un semplice elenco di momenti ed emozioni che rendono questo periodo dell’anno il mio preferito in assoluto, ma poi mi sono resa conto che sarebbe risultato “piatto” e poco interattivo.
Ho così deciso di creare la #Bitsmas Christmas Challenge, una sfida che durerà dal 1 al 31 dicembre; questa challenge coinvolgerà Twitter, Instagram e Tumblr e verrà strutturata nel seguente modo: ogni giorno pubblicherò un’immagine (la stessa per tutti e tre i social network) con l’hastag #Bitsmas, spiegando brevemente nella descrizione perché rappresenta Natale per me e che emozioni mi provoca.

#Bitsmas Christmas Challenge

Mi impegnerò a seguire la sfida per tutti e trentuno i giorni, e invito tutti i miei lettori a fare altrettanto. Per partecipare insieme a me, questo è ciò che dovete fare:
1) Pubblicare un’immagine al giorno per 31 giorni a partire da lunedì 1 dicembre, tramite il proprio account Twitter, Instagram o Tumblr. Le immagini devono rappresentare momenti, oggetti o persone che vi rendono felici nel periodo natalizio. Non è necessario che le foto appartengano a voi, potete anche prenderle da Internet se ne avete il consenso per la pubblicazione.
2) Spiegare brevemente nella descrizione che cosa rappresenta per voi la foto, possibilmente unendo il giorno della sfida (ad esempio, il 5 dicembre si scriverà “giorno 5”)
3) Utilizzare l’hashtag #Bitsmas in modo che io possa trovare le vostre immagini con facilità
4) Taggarmi nelle foto o nella loro descrizione; per tutti e tre i social network, il mio account è @bitsandpieceswp (link alla fine del post)
5) FACOLTATIVO: una volta terminata la sfida, potete contattarmi tramite una delle tre piattaforme per comunicarmi che siete riusciti a portarla a termine.

Nel caso in cui dovessi ricevere consensi (anche solo da una persona), pubblicherò a gennaio 2015 un articolo contenente le mie immagini e tutte quelle postate dai partecipanti, ovviamente solo nel caso in cui venga da loro fornito il consenso per l’utilizzo delle foto postate sui loro account.
Spero che l’idea vi piaccia e che parteciperete in tanti, fatemi sapere nei commenti cosa ne pensate. Alla prossima!

“Bits and Pieces” è adesso su numerosi social network; potete trovare il profilo del blog ai seguenti link:
– Twitter: https://twitter.com/bitsandpieceswp
– Instagram: http://instagram.com/bitsandpieceswp
– Tumblr: http://bitsandpieceswp.tumblr.com/
– Pinterest: http://www.pinterest.com/bitsandpieceswp (la sfida non coinvolgerà Pinterest)
Per domande, ulteriori chiarimenti o collaborazioni, il blog ha adesso un suo indirizzo e-mail: bitsandpieceswordpress@gmail.com

Glee 5×08 “Previously Unaired Christmas”

Avviso per i lettori: questo articolo contiene spoiler relativi alla quinta stagione.

Anche per quanto riguarda la quinta stagione, non poteva certamente mancare il consueto appuntamento invernale con l’episodio a tema natalizio, che quest’anno ha spezzato un po’ le regole degli anni precedenti, offrendoci una trama inaspettata. Lo scopo era quello di offrire agli spettatori un episodio natalizio mai andato in onda, risalente quindi all’anno precedente e non a quello in corso. Di primo acchito non l’ho trovata niente male come idea, anzi, ma avrei preferito che ci fossero meno lacune e dimenticanze legate alla trama della quarta stagione. Quello che intendo dire è che ovviamente non potrà essere presente il personaggio di Finn/Cory, ma perché non fare qualche riferimento, visto che era a quel tempo ancora presente nella serie? Ho anche constatato altri piccoli errori, soprattutto legati alle vicende newyorkesi, ma sono comunque dettagli.

Come in ogni puntata, vediamo due scenari diversi; il primo, ambientato a Lima, vede le Nuove Direzioni alle prese con l’allestimento di un presepe vivente “cantante”, e con la decisione dei ruoli da distribuire. Ovviamente, molto conteso tra le ragazze è il ruolo di Maria; dopo un’audizione (in cui non ho capito il ruolo di Tina), la parte viene affidata a Marley. Kitty resta molto delusa, ma sente in parte di meritare la sconfitta, non sentendosi degna di impersonare una persona pura come Maria, ritenendosi lei stessa meschina e cinica. Il Glee Club, convinto che quella parte spetti proprio a lei, cerca perciò un modo per affidarle la parte nonostante i suoi rifiuti; viene organizzata allora un’esibizione durante la quale Unique rappresenta una Maria “nera”, mettendo in scena una performance profana e, a mio parere, inutile dal punto di vista della trama. Kitty, alla vista di tutto ciò, accetta la parte pur di salvare la buona riuscita del presepe vivente.

Il secondo scenario mostra invece i personaggi a New York, dove Santana ha appena raggiunto Kurt e Rachel nel loro appartamento; alla ricerca di un lavoro per il periodo natalizio, Santana riesce a trovare per tutti e tre un lavoro come elfi di Babbo Natale al centro commerciale. Tutto quello che devono fare è perciò accogliere i bambini che incontreranno Santa Claus per dirgli che cosa desiderano per Natale. Ma che Glee sarebbe senza imprevisti? L’attore che deve impersonare Babbo Natale è ubriaco, e ai tre elfi viene chiesto di improvvisare e intrattenere i bambini nell’attesa che torni in forma. L’esibizione musicale, per quanto allegra e ben fatta, non viene apprezzata dai ragazzini in coda, e l’unica soluzione possibile è quella di proporre Santana come moglie di Babbo Natale; soluzione che non si rivela però la migliore, dato che la ragazza si presenta super-sexy e dispensa commenti cattivi o antipatici per ogni richiesta dei bambini che si siedono sulle sue ginocchia.

Come se per loro non fosse abbastanza, incontrano un ragazzo travestito da Babbo Natale, con tanto di addominali e pettorali scolpiti, che afferma di poterli aiutare a sopravvivere alla marea di bambini e genitori arrabbiati a causa dell’inconveniente. Speranzosi, invitano il sexy-Babbo a cena, cantando con lui sulle note dei Chipmunk; Kurt, ancora ferito per la delusione con Blaine, si apparta in un angolino con il ragazzo e i suoi pettorali, ben deciso a ricevere un genere diverso di regalo. Inutile dire che riceve una delusione: il sexy-Babbo lo lega, fa ubriacare Rachel e Santana, e fa razzia nel loro appartamento, alla ricerca di oggetti da rubare.

L’episodio si conclude con l’unica scena che ho davvero apprezzato di tutto l’episodio: Rachel, Santana e Kurt trovano un altro lavoro per Natale, che consiste nell’essere una “vetrina vivente”, indossando splendidi abiti, salutando i passanti e, ovviamente, cantando. Alla prossima!